Addio ad Apple & Google:
self-host dei servizi online /e/, /e/ al MWC2019 di Barcellona, nuovi adesivi…!

In arrivo: self-host dei servizi online /e/…

Nel 2019 un sistema operativo mobile non è solo una ROM che gira su uno smartphone. Ne fanno parte anche i servizi online connessi al dispositivo che sono in esecuzione on cloud: email, calendario, documenti, archiviazione di foto e video…

Oggi gran parte degli utenti Android sono costretti ad usare i servizi mobili di Google per svolgere queste attività, mettendo a rischio i propri dati personali.

/e/ ha a cuore la libertà e la privacy, quindi abbiamo sostituito i servizi Google, affamati di dati, con il nostro cloud privato, in esecuzione 24/7 ed in beta dal  settembre del 2018.

Ma non è tutto. Vogliamo offrire più opzioni e lasciare agli utenti il controllo totale sui loro dati. A partire dalle nostre ultime build è possibile impostare un URL specifico per il server che ospita l’account /e/.

Il passo successivo è quello di fornire tutto il necessario per installare questi servizi su qualsiasi server dedicato, a casa o sul cloud, per realizzare il proprio drive completamente compatibile con /e/.

Restate sintonizzati!

/e/ al MWC2019 di Barcellona

Il MWC, Mobile World Congress, è un evento globale di 4 giorni in cui tutti i settori dell’industria della telefonia mobile si riuniscono per presentare le loro ultime innovazioni: compagnie telefoniche, produttori di smartphone, sviluppatori di app e molti altri saranno sotto lo stesso tetto. Non potevamo mancare!

Abbiamo avuto l’opportunità di partecipare a più di 15 incontri di alto livello, tra cui uno con Brendan Eich, creatore di JavaScript, co-fondatore di Mozilla e attualmente fondatore e CEO del browser Brave.

Abbiamo anche mostrato uno smartphone con /e/ a Tim Höttges, e naturalmente gli è piaciuto molto! Ah, sì, Tim Höttges è il CEO della Deutsche Telekom 🙂

Gaël e Alexis all’entrata della fiera

Uno smartphone con /e/ presso il nostro stand.

Sam che parla con un visitatore al nostro stand.

Tim Höttges, il CEO della Deutsche Telekom, che prova uno smartphone con /e/.

Sono arrivati i nuovi stickers!

Qual è il modo migliore per far vedere che ti preoccupi della privacy dei tuoi dati? Usa /e/ e metti degli sticker /e/ sul tuo tavolo, sul tuo computer portatile…

È inoltre un ottimo modo per sostenere i nostri prossimi sviluppi.

Diventa parte di qualcosa di più grande!

È essenziale contribuire al progetto se vuoi che /e/ abbia successo e ridisegni un mondo  IT più etico, attraverso un ecosistema mobile opensource e rispettoso della privacy.

In poche parole: dai il tuo contributo come sviluppatore software, prestaci qualche server, parla di /e/ sui forum online, i social media, via email, retweetta i nostri post con l’hashtag #eFoundation…

Fallo adesso:

In fede,
Gaël @gael_duval / @gael@mastodon.social

Follow us on Twitter and Mastodon: @e_mydata